Skip to main content

Cavi ad isolamento minerale

Grazie alla loro particolare composizione, i cavi ad isolamento minerale prodotti da KME garantiscono la massima protezione dall'incendio e da eventuali danneggiamenti meccanici.

Il Cavo a Isolamento Minerale rappresenta la scelta più sicura sia per distribuzione di energia e segnali (prevenzione e protezione dai rischi di incendio in applicazioni industriali e civili) sia per il tracciamento elettrico (processi industriali e edilizia civile).

Il Cavo a Isolamento Minerale prodotto da KME È costituito da materiali assolutamente inerti, a base minerale, ed è contraddistinto dalle seguenti caratteristiche:

  1. Punto di fusione estremamente elevato, in relazione alle temperature rilevate in caso di incendio
  2. Prolungata durata nel tempo, in virtù delle proprietà elettriche e meccaniche dei suoi componenti
  3. Grande resistenza meccanica grazie alla guaina esterna metallica e alla elevata compressione della polvere di ossido di Magnesio
  4. Ottimo impatto estetico, destinato a migliorare nel corso del tempo a causa dell’ossidazione che, a seconda dei materiali presenti in edifici storici e monumentali, permette una perfetta “mimetizzazione” del cavo in seno alla struttura.
  5. Ottima flessibilità e maneggevolezza, in grado di ridurre notevolmente i tempi di installazione.
  6. Elevata performance in termini di potenza e temperatura di guaina, se utilizzato come cavo scaldante.
  7. Ottima resistenza alla corrosione da parte della guaina esterna in  CuproNickel per i cavi scaldanti

VANTAGGI DEI CAVI A ISOLAMENTO MINERALE

Resistenza al fuoco: il cavo energia MICO® può resistere a temperature superiori a 1000°C, dato che tutte le sue componenti sono inorganiche. MICO® è in grado di mantenere in servizio attivo le linee di alimentazione delle apparecchiature di emergenza anche durante lo sviluppo di un incendio, permettendo l’attivazione di tutte le misure di sicurezza e protezione all’interno dell’edificio.

Tenuta stagna: la guaina metallica del Cavo a Isolamento Minerale, in abbinamento con i raccordi stagni IP67, impedisce la penetrazione di fluidi e polveri nella conduttura e verso i conduttori attivi. I Cavi a Isolamento Minerale sono adatti pertanto anche per applicazioni in esterno o sotto cemento, se opportunamente protetti dall’azione delle correnti parassite.

Resistenza meccanica: la guaina metallica agisce sia da conduttore di protezione che da schermatura totale, pertanto il Cavo a Isolamento Minerale è in grado di resistere a stress meccanici molto severi quali schiacciamento e piegamento con raggio di curvatura normalmente pari a 6 volte il diametro del cavo.

Elevate temperature di utilizzo: il Cavo a Isolamento Minerale con guaina in rame (energia e scaldante) può lavorare a temperature ambientali sino  a 250°C; il cavo con guaina in CuproNickel resiste sino a 400°C; per temperature superiori, il tempo di vita del cavo si riduce approssimandosi alla fusione del rame (1083°C).


CONTATTO