Scegli una lingua:

Storia di KME Italy S.p.A.

L'odierna KME Italy (fino al 1.5.2007 conosciuta come Europa Metalli SpA) nasce come società a sé stante nel 1977, anno in cui SMI (oggi KME Group) diventa la holding finanziaria del Gruppo. Fino al 1977, gli stabilimenti italiani furono gestiti direttamente da SMI. Per questa ragione, i principali eventi antecedenti il 1977 sono stati inclusi solo nella storia di KME Group.

1977
Da un accordo fra SMI e TLM (Trafilerie Laminatoi Metalli) nasce La Metalli Industriale S.p.A. La nuova società raccoglie i 6 stabilimenti italiani di SMI (Metalrame S.p.A. inclusa) localizzati a Fornaci di Barga, Campo Tizzoro, Limestre Pistoiese, Brescia, Serravalle Scrivia, Avellino e i 3 stabilimenti di TLM (Casarza Ligure, Villa Carcina e Milano). SMI diviene la holding del Gruppo con l’84% delle azioni. Le società Italrame S.p.A., Metalrame S.p.A. e SMI-Hellas S.r.l. diventano controllate di La Metalli Industriale S.p.A.

Acquisizione della società CEIP S.p.A., con sede ad Isola delle Femmine (PA), per la produzione di cavi rivestiti con PVC.
1977/78
Dismissione dello stabilimento di Milano.
1978
Inaugurazione del Centro Ricerche di Fornaci di Barga (LU).
1979
Nascita della controllata LIME-Officine Meccaniche (Limestre Pistoiese, PT).
1980
Dismissione della trafileria dello stabilimento di Avellino e contestuale fusione per incorporazione di Italrame S.p.A. in Metalrame S.p.A. che mantiene solo la produzione di vergella. Successivamente i pacchetti azionari della nuova Metalrame S.p.A. e di Ceip S.p.A. vengono ceduti ad una nuova società, denominata Conduttori Sud S.p.A. (sede legale a Siracusa), costituita in compartecipazione con Cavi Pirelli S.p.A.
1981
SMI-Española diviene una controllata di La Metalli Industriale S.p.A.
1982/83
Nascita della controllata Metalrame Tranciati S.r.l. (Marcianise, Avellino) per la produzione di tondelli per monetazione. Liquidazione di CEIP S.p.A.
1984
Nasce la società Maionchi-La Metalli Industriale/DMS S.p.A. (San Giuliano Terme, Pisa) specializzata nella produzione di cartucce per caccia e tiro. Nello stesso anno viene inoltre liquidata l’intera partecipazione nella società controllata SMI-Hellas S.r.l.
1985/86
Dismissione delle produzioni di viti e minuteria metallica nello stabilimento di Limestre Pistoiese e creazione della controllata Tranciati Sud S.p.A., slitting center con sede a Marcianise (AV).
1986
La Metalli Industriale S.p.A. si fonde per incorporazione nella società INDUSTRIA LAMIERE SPECIALI Società Azionaria Carlo Viola - ILSSA Viola S.p.A. che contestualmente modifica la propria denominazione sociale in LMI-La Metalli Industriale S.p.A.
1987
Grazie ad un accordo tra SMI e Péchiney, LMI-La Metalli Industriale S.p.A. acquisisce il controllo del 100% di Tréfimétaux. A fine anno, inoltre, LMI-La Metalli Industriale S.p.A. si fonde per incorporazione con la società Trafilerie e Laminatoi di Metalli S.p.A. (T.L.M), che contestualmente modifica la sua ragione sociale in Europa Metalli-LMI S.p.A.

Europa Metalli-LMI S.p.A. rileva anche il 90% della spagnola SIA - Sociedad Industrial Asturiana dal Banco de Bilbao y Vizcaya.

1988
Vendita delle partecipazioni in SMI Española S.A.
1989
Liquidazione della società Maionchi-La Metalli Industriale/DMS S.p.A.
1990
Europa Metalli-LMI S.p.A. rileva dalla MAN il 76,9% della società tedesca KM - Kabelmetal.
Chiusura dello stabilimento di Casarza Ligure (GE) e trasferimento della produzione di tubi di rame allo stabilimento di Serravalle Scrivia (AL) e ad altre società del Gruppo.
Cessione di Metalrame S.p.A. e degli impianti produttivi di Avellino al gruppo belga Union Minière S.A. (oggi noto come Umicore).
Inizio anni ’90: liquidazione delle società Metalrame Tranciati S.r.l. e Tranciati Sud S.p.A.
1991
Europa Metalli-L.M.I S.p.A. concentra tutte le attività produttive legate al munizionamento e alla difesa in un nuova società denominata Europa Metalli-Sezione Difesa SE.DI (Campo Tizzoro, PT).
1992
Chiusura dello stabilimento di Villa Carcina (BS) e trasferimento della produzione di laminati agli stabilimenti di Fornaci di Barga (LU) e Campo Tizzoro (PT).
1995
In seguito al vasto piano di ristrutturazione finanziaria e industriale deciso da SMI, Europa Metalli-LMI S.p.A. conferisce ad una nuova società, denominata Europa Metalli S.p.A., tutte le sue attività industriali. Contestualmente Europa Metalli-LMI S.p.A. viene fusa per incorporazione in SMI S.p.A. e la nuova società Europa Metalli S.p.A. diviene una controllata al 100% del nuovo raggruppamento industriale KM Europa Metal (KME) AG. Maggiori informazioni sulle successive acquisizioni e trasformazioni di KME e delle altre società sono elencate nella Storia del Gruppo.
1997/98
Dismissione stabilimento di Brescia e trasferimento della capacità produttiva (prevalentemente tubi di rame) a Serravalle Scrivia (AL) e ad altre società del Gruppo.
1998
La società LIME-Officine Meccaniche di Limestre Pistoiese viene fusa per incorporazione in Europa Metalli S.p.A.
2004
In virtù di un accordo siglato dal Gruppo SMI e dal Gruppo finlandese Outokumpu, il settore superconduttori di Europa Metalli (localizzato a Fornaci di Barga) verrà ceduto al Gruppo finlandese Outokumpu. Questa cessione fa parte di un più esteso accordo di scambio di partecipazioni tra i due gruppi.
2006
Chiusura dello stabilimento di Campo Tizzoro (PT) e trasferimento della produzione di laminati agli stabilimenti di Fornaci di Barga (LU) e alle altre società del Gruppo.
2007
Nell'intento di rafforzare l'integrazione fra le diverse società del Gruppo, KME Group (ex-SMI) decide di adottare il brand unico KME® per tutte le controllate. Di conseguenza, a partire dal 1 maggio 2007, Europa Metalli S.p.A. modifica la propria ragione sociale in KME Italy S.p.A.
STORIA DEL GRUPPO

Tutte le tappe che hanno segnato lo sviluppo di KME sono descritte nelle pagine sulla storia del Gruppo.

 

 
 
Copyright ® 1999-2013 KME Italy S.p.A. - Tutti i diritti riservati
Note legali | Privacy | KME News RSS-Feed | Contatti | Crediti fotografici
KME | Via dei Barucci 2, 50127 Firenze | Tel. +39 055-44111 | Fax +39 055-4411 240 | P.iva IT04528110481 | E-Mail: info@kme.com